Nicolas Altstaedt in concerto al Lirico di Cagliari

In programma partiture di Wolfgang Amadeus Mozart e Franz Joseph Haydn

23 Maggio 2021 -

Secondo attesissimo appuntamento in presenza del Teatro Lirico di Cagliari. In programma emozionanti pagine del classicismo viennese, dirette dal virtuoso violoncellista Nicolas Altstaedt, al suo debutto cagliaritano.

Apre la serata «la più grande scoperta musicologica dalla Seconda guerra mondiale» (Howard C. Robbins Landon), ovvero il Concerto per violoncello e orchestra n. 1 in do maggiore Hob. VIIb: 1 (1765 circa) di Franz J. Haydn, la cui partitura manoscritta – non autografa – è stata scoperta dall’archivista del Museo Nazionale di Praga, O. Pulkert, nel 1961. Probabilmente composto a Eisenstadt per i principi Esterházy, al loro servizio come Kapellmeister, Haydn fu «costretto a diventare [un] originale» compositore. Ne consegue una scrittura per violoncello ‘nuova’, in contrapposizione alla tradizione dell’epoca, che tratta lo strumento prevalentemente come accompagnamento.

Hanno fatto seguito la mozartiana Sinfonia n. 35 in re maggiore "Haffner" K. 385 (1782), opera commissionata a W. A. Mozart, appunto, dalla famiglia salisburghese degli Haffner; e l’haydniano Te Deum in do maggiore per coro e orchestra Hob. XXIIIc:2 (1800), composto a Vienna, a conclusione del periodo londinese, questo lavoro si struttura come «un concerto per coro e orchestra in tre movimenti che intonano tre distinte porzioni dell’inno»: Te Deum laudamus, Te ergo quaesumus, Æ​terna fac cum sanctis tuis.

A causa del distanziamento imposto tanto a pubblico, quanto – e soprattutto – all’orchestra, fatto che rende la platea inagibile, gli spettatori si sono visti concentrati nelle due logge del Teatro (a una capienza massima possibile di quattrocento posti). Ne consegue una riduzione di visibilità sull’ensemble fortemente ridotta. Fortunatamente la scarsa visione degli interpreti non ha per nulla inficiato alla fruibilità dell’evento. Meritatissima la lunga ovazione a conclusione dello spettacolo.

Rimaniamo in attesa dei prossimi appuntamenti del Teatro Lirico di Cagliari.