Micoterapia: energia e salute

I funghi curativi

5 Giugno 2016 -

Cos'è la micoterapia?

Una moderna branca della Fitoterapia è costituita dalla Micoterapia, che affonda le sue radici nell’antica Medicina Tradizionale Cinese (MTC) dove i principi attivi dei funghi medicinali vengono usati da millenni nella medicina popolare per prevenire e curare tante patologie e per aumentare le aspettative di vita.

Intorno agli anni ’70 anche la scienza e la ricerca in Occidente si sono rese conto attraverso diversi studi che alcuni macrofunghi posseggono numerose proprietà salutari, volte soprattutto ad accrescere le difese immunitarie, regolare l'equilibrio metabolico, e perseguire una prevenzione antitumorale.

Ciò è dovuto alla loro capacità di essere adattogeni: in quest'ottica sono sostanze che non provocano stress aggiuntivo all’organismo di tutti i sistemi organici e lavorerebbero in profondità andando a riequilibrare più punti dell’organismo.

Un ulteriore aspetto da evidenziare è che i funghi hanno in genere una funzione che li accomuna tutti, riguardante la loro efficacia nel  rinforzare le difese immunitarie dell’organismo, sono perciò degli immunomodulanti, utili sia nel trattamento di stati di immunodepressione, sia in patologie di origine autoimmune, svolgendo altresì un'elettiva azione antitumorale.

Inoltre, sono utili: nel trattamento delle ipercolesterolemie, e quindi nella prevenzione dell'arteriosclerosi e delle malattie cardiovascolari; indicati nel diabete senile; epatoprotettori; prebiotici naturali (contengono terpenoidi che sono antimicrobici, ma non attaccano i batteri benefici del tratto intestinale); antiossidanti.

Proprietà terapeutiche di alcuni funghi medicinali.

Di seguito un elenco dei funghi medicinali più conosciuti con il corrispondente ruolo clinico-terapeutico principale.

  • Agaricus blazei murril (ABM): sistema immunitario (tumori, allergia, eczema atopico, frequenti ricadute infettive, conseguenze di radiazioni); psiche (stress, stanchezza); metabolismo-endocrino (diabete tipo I e II); apparato gastroenterico (epatite); cuore e circolazione (ipertensione arteriosa); allergia; asma;

Auricularia (Auricularia auricula): metabolismo-endocrino (obesità, insulino resistenza); apparato gastroenterico (gastrite, colite); cuore (riequilibra lo stress e gli stati a esso correlati);

Coprinus  (Coprinus comatus): metabolismo-endocrino (diabete tipo I e II, fratture ossee nel diabetico, obesità nel soggetto diabetico e prediabetico); apparato gastroenterico (stipsi, emorroidi); sistema immunitario (tumori-cancro al seno, cancro gastrico); 

Cordyceps (Cordyceps sinensis): psiche (depressione, insonnia, stanchezza); metabolismo-endocrino (obesità, insulino resistenza, ipercolesterolemia); sessualità (impotenza, sterlità maschile e femminile, irregolarità mestruali); apparato gastroenterico (gastroenteriti infettive, epatite B e C, cirrosi); sistema immunitario (tumori, inibizione virale, stimolo dei macrofagi, inibizione neoplastica in generale);

Coriolus (Tremetes versicolor): cute (herpex simplex, verruche); apparato gastroenterico (enterocolite, epatite virale A, B e C, cirrosi biliare primitiva); apparato respiratorio (bronchite acuta); apparato genitale (menopausa); apparato urinario (cistite); sistema immunitario (tumori, frequenti ricadute influenzali, cistiti ricorrenti; conseguenze di chemioterapia e di radioterapia);

• Hericium (Hericium erinaceus): psiche (ansia, depressione, insonnia); strutture nervose (morbo di alzheimer, sclerosi multipla); metabolismo-endocrino (obesità, ipertrigliceridemia); apparato gastroenterico (gastrite, reflusso gastroesofageo, allergie e intolleranze alimentari); bronchi-polmoni (catarro bronchiale); sistema immunitario (tumori, deficit immunologico);

Maitake (Grifola frondosa): psiche (stress); metabolismo-endocrino (diabete tipo II, insulino resistenza, sindrome metabolica); apparato gastroenterico (epatite virale); sistema immunitario (tumori, cistiti ricorrenti, convalescenza, conseguenze di chemioterapia); 

Polyporus (Polyporus umbellatus): sessualità (malattie veneree); rene (insufficienza renale cronica, calcolosi renale); sistema immunitario (effetti collaterali della chemioterapia, cachessia neoplastica);

Reishi (Ganoderma lucidum): psiche (astenia, irritabilità, insonnia, neurastenia); strutture nervose (deficit mnemonico, morbo di Parkinson, morbo di Alzheimer, vertigini, cefalea); apparato cardiovascolare (aritmia, dispnea, precordialgie, ipercolesterolemia); apparato gastroenterico (dispepsia, intolleranze alimentari, stipsi, poliposi del colon); bronchi-polmoni (tracheite, bronchite); sistema immunitario (tumori, deficit immunologico, sindrome da fatica cronica, mononucleosi infettiva e postumi, leucopenia, eczema, allergia, asma, effetti collaterali di chemioterapia e radioterapia);

Shiitake (Lentinus edodes): psiche (stress); metabolismo-endocrino (obesità, aterosclerosi, steatosi epatica); bronchi-polmoni (bronchite ricorrente); sistema immunitario (tumori, danni da chemioterapia, linfocitopenia, deficit immunologico):

In medicina tradizionale cinese si ritene opportuno integrare il consumo dei funghi medicinali insieme con dosi di vitamina C poichè potenzia e stabilizza gli effetti terapeutici degli stessi.

Si raccomanda di controllare la provenienza dei funghi terapeutici, e anche di rivolgersi sempre a professionisti esperti in tale disciplina, siano essi medici, naturopati, oppure erboristi, prima di assumere i funghi medicinali.

Ricette con i funghi medicinali: https://www.istitutomedicinanaturale.it/articoli/micoterapia-in-dietetica,-cinese-e-non/170-micoterapia-ricette-di-funghi-medicinali-prima-parte.html

https://www.istitutomedicinanaturale.it/articoli/micoterapia-in-dietetica,-cinese-e-non/171-micoterapia-ricette-di-funghi-medicinali-seconda-parte.html

Per approfondire: I. Bianchi, Guarire con i funghi medicinali, Editoriale Programma, TV, 2015; 

V. Bianchi, I funghi medicinali - per vivere a lungo in perfetta salute, Istituto Lanza, TO, 2009.

U. Lindequist, T.H.i. Niederrneyer, W.D. JùIich, The Pharmacological Potential of Mushrooms, ecAM 2005. 

Tiziana MORI

 
623_funghi2.jpg623_funghi-670x292.jpg623_tao.jpg