Kefir: probiotico naturale

Tutte le proprietà di una bevanda di origine caucasica

5 Luglio 2016 -

Il kefir per il cui significato bisogna far riferimento alla parola turca 'keif' che letteralmente significa "sentirsi bene" è un latte fermentato simile allo yogurt. Esso si ottiene dal latte di capra, pecora o mucca, e contiene ceppi di lieviti e batteri benefici che gli conferiscono proprietà antibiotiche.

Origini

Si ritiene che il Kefir derivi dalla fabbricazione dell’ayran, una bevanda acida e schiumosa anch’essa di provenienza caucasica prodotta attraverso la fermentazione del latte in recipienti di rovere, con l'aggiunta di qualche pezzo di stinco di montone o di agnello. Persino Marco Polo citò il Kefir nel diario dei suoi viaggi, raccontandoci che le pratiche di gestione del latte per la preparazione di tale bevanda venivano rispettate e tramandate di generazione in generazione. Solo verso la fine del XIX secolo alcuni medici russi ritennero che il kefir potesse avere effetti benefici per la salute e iniziarono a pubblicare i primi studi scientifici e a farlo conoscere fuori dai confini tradizionali.  

Proprietà

Questa bevanda è considerata un ottimo sostegno per il nostro organismo dato che garantisce il corretto funzionamento dell’intestino. Il kefir essendo povero di lattosio, inoltre, può essere ingerito anche da coloro che ne sono intolleranti. Ma non solo; il kefir ha altre proprietà dato che è ricco di vitamine, minerali e aminoacidi.

Infatti, contiene: tiamina, biotina, vitamina B12, calcio, magnesio, fosforo, folati e vitamina K2.

La formazione di peptidi durante la fermentazione dei grani ha dimostrato una varietà di effetti fisiologici, tra cui pure la stimolazione del sistema immunitario.

Per tali motivi il kefir è considerato un antiossidante di prima linea da poter inserire nell'alimentazione anche degli anziani, dei bambini e delle donne in gravidanza.

Come si prepara?

Oltre al kefir tradizionale di cui abbiamo parlato all'inizio dell'articolo, vi è anche la possibilità di prepararlo con con altri liquidi con contenuto di zuccheri come il latte di soia, oppure il latte di riso, e anche solo con l’acqua zuccherata.

Di seguito i link dove trovare le fasi delle rispettive preparazioni spiegate punto per punto.

Kefir di latte: https://www.ilmiokefir.altervista.org/come_preparare_kefir.html

Kefir d'acqua: https://www.greenme.it/spazi-verdi/dolce-senza-zucchero/1319-kefir-d-acqua-come-farlo-a-casa-e-i-suoi-benefici

Aspetti terapeutici-bibliografia

Una panoramica sugli articoli scientifici sul kefir e i suoi effetti benefici sulla salute è disponibile sul server internazionale di PubMed (basta cercare parole chiave come kefir, appunto, probiotici, grani di kefir, etc.).

Ricette con il kefir

- Biscotti al kefirhttps://kefirdilatte.it/biscotti-leggeri-al-kefir-e-mandorle-senza-uova-e-burro/

- Pasta al kefirhttps://www.kefir.it/approfondimenti/ricette/pasta-al-kefir.html

- Pizza e pane al kefirhttps://kefirdilatte.it/utilizzare-il-kefir-come-lievito-naturale-per-impastare-il-pane-e-la-pizza-senza-pasta-madre/

-Krapfen al kefirhttps://unpodibricioleincucina.blogspot.it/2013/02/krapfen-al-forno-con-kefir.html

Altre Informazioni utili

- Sito web italiano del Kefir dove trovare diverse informazioni su prodotti già pronti: https://www.kefir.it

- Sito Facebook dei donatori di kefir (per prepararlo in casa): https://www.facebook.com/groups/314073255358253/?fref=ts

Tiziana MORI

667_kefirnaya-dieta-500x335.jpg667_kefir-d-acqua.jpg