Concerto Lirico a Quartucciu: La preghiera nell'Opera.

15 Maggio 2017 -

Il 20 maggio 2017 si svolgerà a Quartucciu presso la Chiesa di S. Pietro Pascasio un Concerto Lirico intitolato "La Preghiera nell'Opera", ove gli artisti che si esibiranno saranno impegnati ne declamare opere di arie sacre e d'opera.

L'evento è patrocinato dal Comune di Quartucciu in collaborazione con la Banda Musicale "Giovanni Pergolesi" di Quartucciu.

L'ingresso è libero (ore inizio 20. 15).

Su musiche di Rossini, Verdi, Faurè, Franck, Silesu e Stradella, si esibiranno: Monica Fadda (soprano); Luigi Masala (tenore); Andrea Cossu (pianista).
"Nonostante gli oltre 400 anni di vita, l'Opera non appare ancora del tutto esplorata. Essa propone scene di amore e di solidarietà, contrasti, sentimenti di fede e di preghiera. E tutto questo in musica", è quanto afferma Monica Fadda, soprano.

Gli artisti. 

Monica FADDA-- Inizia l'attività vocale come corista, soprano I e II, nel "Coro Città di Pistoia" diretto dal M° Gianfranco Tolve, dal 1996 al 2004, seguendo i numerosi concerti e rassegne corali, in Italia e all'estero, a scambi culturali promossi dal Comune di Pistoia e dal Teatro Manzoni e varie associazioni, affrontando un repertorio che spazia dalla musica rinascimentale, operistica, a quella contemporanea. Invece, a partire dal 2003 inizia gli studi solistici di canto lirico col soprano Elena Bartolozzi e, in seguito con il baritono Angelo Romero, Maria Paola Porcu, Gianni Mastino, Rosanna Lippi; masterclass con Antonio Juvarra, Elisabettta Scano e Riccardo Zanellato (2013), Bernadette Manca di Nissa, Marcello Nardis e Nila Masala (2016).
Ha collaborato a numerosi concerti, saggi, mostre e manifestazioni con diverse associazioni,affrontando i vari repertori, in qualità di corista e solista: oratorio Requiem di Hydas (2012); corso di canto barocco del Dipartimento di Musica Antica, presso il Conservatorio "Palestrina" di Cagliari diretto dal M° Riccardo Leone;oratorio Jefte di Carissimi; nel 2014 al Festival di Musica Antica "Echi Lontani" con l'esecuzione dello Stabat Mater di Pergolesi, diretto dal M° Riccardo Leone, nella vocalità mezzosoprano. Nel 2015 ha partecipato alla rappresentazione in forma semiscenica de "La Traviata", nel ruolo di Flora, col patrocinio dell' Associazione Sarda Cefalalgici ; nel 2016 all'evento Beau Soir, melodie francesi tra 800 e '900 a Palazzo Siotto con il pianista Manuele Pinna.
Attualmente prosegue gli studi di perfezionamento con il pianista Andrea Cossu.

Luigi MASALA-- Inizia gli studi nel 1996 presso il Conservatorio Pierluigi da Palestrina di Cagliari, seguendo gli studi di Tromba con il M° Giorgio Baggiani per i primi tre anni. Successivamente nel 1997 segue la sua grande passione iniziando canto lirico con il Soprano Maria Mastino, allieva del Maestro Arrigo Pola, completando soltantoil compimento inferiore di canto nel 2001. Ha partecipato a vari concerti e concorsi tra cui Vivicastello 1998 e Luigi Medda 1999 vincendo delle menzioni speciali. Tournee di numerosi concerti in Paraguay, Brasile e Argentina nel 2002. Nel 2003 si trasferisce a Pesaro per continuare a perfezionarsi nel canto lirico, studiando con i maestri: Evghenia Dundekova, Danusa Luknisova e Carlo Morganti. Partecipa a numerosi concerti lirici con il teatro Della Fortuna di Fano. Nel 2008 vince il concorso primo palcoscenico, debuttando nel ruolo di Rinuccio del Gianni Schicchi di G.Puccini, al Teatro A.Bonci di Cesena, ricevendo una buona critica dalla rivista L'Opera, sotto la direzione di Gabriella Medetti, al Conservatorio Rossini di Pesaro come solista sotto la direzione del M°Roberto Renili e Direttore d’orchestra Alexander Dolinsky. Nel 2009 Recital presso la Corte Malatestiana di Fano per Lirica sotto le stelle diretto dal M° Roberto Molinelli; Concerto del trentennale della scomparsa di Giacomo Lauri Volpi presso il Teatro comunale di Lanuvio a Roma. Riprende nel 2011 l'attività concertistica a Cagliari con varie associazioni culturali e enti locali: Teatro Colonia Penale di Castiadas, Biblioteca Comunale a Decimomannu, Yacht Club e Hotel Romazzino di Costa Smeralda, quartiere Villanova Cagliari, Teatro Civico di Sinnai, Teatro civico di Elmas, Cattedrale San Nicola a Sassari, Teatro Giuseppe Cavallera a Carloforte, Calasetta, concerto per Sanislao Silesu presso la Villa Fanny di Cagliari.

Andrea COSSU-- Pianista cagliaritano, si dedica alla cura del repertorio lirico seguendo la preparazione dei maggiori esponenti del panorama isolano. È stato pianista ufficiale delle varie edizioni delle borse di studio e concorsi lirici dedicati al baritono Luigi Medda, a Cagliari, al Concorso dedicato al soprano Giusy Devinu a S. Sperate e nel I Concorso lirico "Città di Cagliari", nonché di masterclass organizzate dalla Scuola Civica di Quartu S. Elena. Collabora con diverse corali dell'isola in qualità di pianista e direttore prendendo parte a concerti e rassegne in Italia, Francia, Svizzera, Germania, Rep. Ceca, Romania, Spagna e Polonia. Inoltre, in collaborazione con l’Associazione "Salmoe", si occupa della riscoperta ed esecuzione di brani editi ed inediti tratti dal repertorio cameristico vocale e strumentale del compositore Stanislao Silesu, del quale nell’Agosto 2006 è stata realizzata una selezione dell’opera "Astore" a Samassi. Dal 1997 è direttore della Corale N.S. Di Bonaria con la quale ha preso parte a numerosi concerti e rassegne in tutta l'isola. Di rilevante importanza la partecipazione al Coro della Diocesi di Cagliari in occasione della visita in Sardegna di Papa Benedetto XVI e l'animazione musicale nella Basilica di N.S di Bonaria durante la visita di Papa Francesco nel 2013. Nel mese di settembre la corale si recherà a Pietrasanta per un gemellaggio con il "Coro Versilia".

 

 

Tiziana MORI