Cagliari: presentazione del libro non mi avrete mai

All'Exmè 21 aprile 2018 alle ore 18:00

16 Aprile 2018 -

Arriva a Cagliari la presentazione del romanzo "Non mi avrete mai", scritto a quattro mani da Gaetano Di Vaio con il regista Guido Lombardi. Il volume, edito da Einaudi, sarà presentato sabato 21 aprile 2018 alle ore 18:00 presso il centro culturale EXMÈ di Pirri. Il romanzo narra una storia vera: un ex delinquente di strada accompagna con crudezza il lettore nella criminalità disorganizzata di Napoli. La casa editrice Einaudi presenta così la trama di questo romanzo di successo: "Salvatore Capone, l'alter ego di Gaetano Di Vaio, nasce a Scampia, sesto di dieci figli, da padre disoccupato. Le premesse ci sono tutte. A nove anni inizia una brillante carriera che, dai furti di pneumatici, lo porta a gestire una «piazza di spaccio» da tremila dosi al giorno. È una corsa irrefrenabile, la sua, nessun ostacolo frapposto dallo Stato alla sua ascesa riesce a fermarla: scuole, collegi, riformatori, carceri minorili e centri d'igiene mentale. Salvatore sperimenta ogni forma di reclusione fino a Poggioreale, l'Alcatraz napoletano, divenendo maestro nell'arte della fuga. Tanto ad attenderlo, ogni volta, c'è Lucia. Tanto poi si ricomincia.

Saranno presenti all’incontro: l’autore Gaetano di Vaio, Giorgio Caruso (sceneggiatore), Antonello Zanda (Direttore del Centro Servizi Culturali della Società Umanitaria - Cineteca Sarda di Cagliari).

Gaetano di Vaio è produttore, regista e attore; ha fondato nel 2000 la BonxFilm (Figli DEL Bronx) a Napoli.

Tra i primi lavori, "Sotto la stessa luna" di Carlo Luglio ed il film "Napoli, Napoli, Napoli" di Abel Ferrara che inaugura la collaborazione con Minerva Pictures Group di Gianluca Curti.

Nel 2010 coproduce "La Bas – Educazione Criminale" di Guido Lombardi, vincitore del Leone del Futuro alla 68’ Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, e il documentario " Il loro Natale", vincitore del Babel Film Festival.

Nel 2014 il docufilm Largo Baracche di Gaetano Di Vaio vince il premio Doc/It come Miglior Documentario alla 9’ Edizione del Festival Internazionale del Film di Roma. A settembre 2015 è in concorso alla 72’ Mostra Internazionale del Cinema di Venezia con il film "Per Amor Vostro" di G.M.Gaudino, attrice protagonista Valeria Golino, vincitrice della Coppa Volpi per miglior interpretazione femminile.

Nel 2016 coproduce con Rai Cinema il documentario "Cuore Nero" per la regia di Romano Montesarchio, un film documentario che racconta attraverso la quotidianità, il percorso musicale dell’artista napoletano Franco Ricciardi.

Nel 2016 coproduce con Minerva Pictures Group e Rai Cinema il lungometraggio "Falchi", per la regia di Toni D’Angelo.

Ha partecipato come attore nella serie Tv Gomorra.