Terzo Festival della Cultura Giapponese

30 settembre e 1 ottobre al Lazzaretto di Cagliari

8 Settembre 2017 -

Il Festival della Cultura Giapponese in Sardegna arriva alla terza edizione. La Events Planning Cagliari di Antonella Fiori mette a disposizione una due giorni ricca di appuntamenti. Si inizia sabato 30 settembre alle ore 16:00 al Lazzaretto di Cagliari per terminare il primo ottobre alle ore 20:00. Il variegato programma è pensato proprio a tutti, soci, non soci, coloro che amano la cultura giapponese, semplici curiosi, bambini e famiglie.

Il Festival della Cultura Giapponese in Sardegna  spazia da conferenze e workshop a trattamenti di Reiki e Shiatsu per adulti, a laboratori KAMISHIBAI, di disegno artistico, e giochi a tema per bambini con alcune mostre fotografiche, di ceramiche e bonsai a far da cornice. Tra le tante attività verrà presentato il libro di Maria Grazia Dessì dal titolo " Dialogando con 50 foglie . Tanka in italiano" , sarà possibile assistere a un Momento di lettura haiku con un gruppo haiku di Cagliari e il Monaco Roberto Hozan Concu, alla cottura delle ceramiche raku con l’artista Gigi Pilia. Si potrà partecipare alla meditazione zazen con il Monaco Roberto Hozan Concu e a vari laboratori come quello di origami e di ceramica raku. Verrà anche proiettato il film di animazione giapponese di Hayao Miyazaki, "PONYO SULLA SCOGLIERA"

Visto il gran numero di attività per alcune, come i trattamenti shiatsu e reiki, è necessario prenotarsi. E’ possibile visionare il programma completo di Festival della Cultura Giapponese in Sardegna  nei file sottostanti in pdf.

Per chi non è socio è prevista una piccola offerta di 5€ o 10€ in base alla disciplina scelta.

"Il Festival della Cultura Giapponese in Sardegna  nasce da una mia idea, spiega Antonella Fiori, la presidente dell’associazione culturale Events planning Cagliari, ho studiato la cultura e la lingua giapponese e ho una grande passione per l’oriente. Il festival viene organizzato in tutta Italia e ho pensato che sarebbe stato bello se fosse approdato  anche qui in Sardegna. Quest’anno, rispetto allo scorso, sono previste anche della attività che non siano a numero chiuso. Sono molto soddisfatta perchè per questo evento, come per i precedenti c’è una buona risposta e molta curiosità da parte delle persone. Alla prossima edizione vorrei dedicare più di due giorni."

Per informazioni e prenotazioni è possibile scrivere a eventsplanning2015.info@gmail.com .

Evento facebook:

https://www.facebook.com/events/1280367388749332/?ref=br_rs