Il Centro Donna dell'Ospedale Binaghi non chiuderà

Anzi verrà potenziato

30 Agosto 2017 -

Il Centro Donna non chiuderà e verrà addirittura potenziato! Sì,nelle ore di ieri è arrivata immediatamente la smentita. A farlo sapere sono il servizio territoriale di Cagliari e la Asl unica della Sardegna che smentiscono l'allarme lanciato da sindacati, Funzione Pubblica e alcuni esponenti politici. 

"In nessun documento o atto dell'Ats si parla in alcun modo di chiusura del Centro Donna - fanno sapere i due enti - trattandosi di un servizio che si occupa di prevenzione, nell'atto aziendale la funzione svolta dal Centro è inserita nell'ambito del Dipartimento di prevenzione area Sud, precisamente tra le funzioni proprie della struttura di prevenzione e promozione della salute".

In base alle indicazioni della direzione aziendale il potenziamento del servizio avverrà "sia in termini tecnologici che organizzativi (risorse umane), con la finalità di farlo diventare il punto di riferimento per lo screening dei tumori della cervice e per la lettura centralizzata degli esami dell'intera regione".

Nella giornata di ieri in tanti hanno brontolato ed espresso il proprio disappunto per la presunta chiusura di quello che è un importantissimo punto di riferimento aziendale e cittadino nel campo della prevenzione e diagnosi precoce dei tumori femminili ma dopo poche ore si è tutto risolto con una piacevole smentita che riporta tranquillità e presto vedremo migliorare il servizio fornito dal Centro Donna.