Minori: via al Bando per selezionare Tutori volontari per minori non accompagnati

28 Luglio 2017 -

Per la prima volta in Italia e in Europa, viene messa a sistema la Tutela dei minori stranieri non accompagnati.

La legge 47 del 7 aprile 2017 introduce la nuova figura del cd tutore volontario.

Entro il 6 agosto 2017 ogni regione italiana sarà tenuta a istituire un albo di tutori volontari per minori non accompagnati. 

La funzione del tutore è gratuita e volontaria e la selezione - che avverrà con la predisposizione e la compilazione di un'apposita modulistica attraverso un bando pubblico e aperto-  si articolerà in tre fasi: 

a. preselezione: i candidati saranno selezionati – con procedura di evidenza pubblica - sulla base dei titoli presentati nella domanda;

b. formazione: i candidati che soddisfino i requisiti previsti dal bando saranno ammessi alla procedura di formazione;

c. iscrizione nell’elenco dei tutori volontari: i candidati che abbiano portato a termine l’intera procedura di formazione, dopo avere prestato il proprio consenso, saranno iscritti nell’elenco dei tutori volontari istituito presso il Tribunale per i minorenni.

L'obiettivo è quello di assicurare  uniformità per garantire un efficace ed effettivo esercizio della funzione di tutore su tutto il territorio nazionale, anche in vista dei risvolti che la materia della tutela volontaria sta assumendo a livello internazionale.

Le linee guida: http://garanteinfanzia.org/news/nuovo-ruolo-l’autorità-garante-l’infanzia-e-l’adolescenza-pronte-le-linee-guida-la-selezione-la

 

Tiziana MORI

869_minori-stranieri-non-acccompagnati.jpg869_garante-infanzia.jpg